Come prendersi cura delle uve

 Cura delle uve

L'uva è una vera decorazione del giardino. Dalla sua vite frondosa si scopre un magnifico pergolato. Il piacere estetico quando si ammirano gli eleganti grappoli maturi è sostituito da sensazioni non meno piacevoli che si provano quando si mangiano le bacche. Tuttavia, prima di gustare bacche succose, è necessario piantare un vigneto. Dopo, prenditi cura di lui, forma i cespugli, pianta e moltiplica. Pensa bene? Niente affatto! La cura è piuttosto semplice.

Come prendersi cura dell'uva in primavera e in autunno

L'agricoltura di questa cultura è semplice, ma esistono ancora alcune sfumature che influenzano la resa.

La giarrettiera giusta per i principianti

La cura corretta inizia con la giarrettiera. La vite, sia essa a crescita media o vigorosa, non può crescere normalmente sulla superficie del terreno, quindi è legata. Prima di tenere la giarrettiera è necessario identificare i rami che richiedono la fissazione. Queste dovrebbero essere viti boscose, non germogli verdi.

Ci sono diversi modi di giarrettiera, ognuno di essi ha non solo vantaggi, ma anche svantaggi.

  • Posizionare la vite verticalmente verso l'alto provoca uno sviluppo abbondante dei germogli superiori e una crescita debole, e l'assenza di fioritura dei germogli inferiori. Come risultato di una tale giarrettiera, la base del cespuglio diventa nuda, e la parte superiore del cespuglio cresce rapidamente,che complica il suo posizionamento sul traliccio. Inoltre, è difficile potare i rami e proteggere la pianta per l'inverno. Pertanto, si consiglia di utilizzare questo metodo solo se assolutamente necessario.
  • Fissare verticalmente la vite è usato in arbusti a maniche lunghe e alto stelo. Lo svantaggio di questo metodo è la posizione sbagliata della maggior parte della crescita verde, che annega la crescita di giovani germogli.
  • Inclinare verso l'alto migliora la crescita dei germogli inferiori e attenua leggermente lo sviluppo della parte superiore della vite. Gli svantaggi di questa tecnica sono gli stessi della giarrettiera verticale, ma l'incremento di un anno è distribuito in modo più uniforme.
  • Giarrettiera orizzontale fornisce una fornitura uniforme di energia agli occhi e ai germogli di tutti i livelli della vite. La boscaglia è ben ventilata, illuminata dal sole, la crescita è uniformemente distribuita lungo il traliccio. Questa opzione è considerata la più preferita e gode di grande popolarità tra gli industriali e i giardinieri. Praticamente senza inconvenienti, tranne che c'è una più piccola formazione di spazzole alla base delle uve.
  • L'arco di giarrettiera stimola lo sviluppo della parte centrale della vite.La crescita di un anno non si sviluppa allo stesso modo, quindi questa è inferiore alla fissazione orizzontale dei rami.
  • Fissare la vite sotto forma di un anello stimola la crescita della parte centrale della vite, che ripete il metodo a forma di arco. Tuttavia, il loop rinforza gli svantaggi di crescita e calvizie della base del cespuglio.
  • Spesso quando la giarrettiera usa il metodo combinato. In genere, questo metodo viene utilizzato per ottenere una crescita di un anno al fine di eseguire il root e il successivo sbarco.
La prima giarrettiera viene fatta dopo aver raggiunto i getti di 50 cm. Saranno necessari un totale di 3-4 procedure, dopo di che la boscaglia non aumenterà in modo significativo la crescita, il che significa che non è necessario fissare le viti.
 Giarrettiera
Viti di giarrettiera necessarie nel primo anno di vita

Formazione di cespugli nel primo e negli anni successivi

Prima di familiarizzare con le regole del taglio del cespuglio dovrebbe essere familiare con i principi di base di questa procedura. Nel primo anno dopo aver piantato le piantine, si sviluppa una vite forte e sana (spalla). In autunno non è tagliato, è perché sarà in futuro l'intero flusso di nutrienti, seguito dalla distribuzione sui germogli.

Dalla spalla nel prossimo anno di sviluppo di giovani germogli. In autunno quando la potatura lascia i 3 rami più forti (maniche). L'intervallo tra le braccia che si sviluppano dai boccioli superiori dovrebbe essere entro 80 cm. I germogli di frutta spuntano su di loro ogni anno. Alla fine della stagione vengono potati.

Ci sono molti modi per formare un cespuglio di vite. Convenzionalmente, sono divisi in copertura e scoperti. Il primo gruppo comprende modanature a cordone e a ventaglio, mentre il secondo gruppo comprende schemi di rifilatura standard e ad arco.

È necessario formare un cespuglio dal primo o dal secondo anno di sviluppo della piantina dopo la semina e continuare per 3-6 anni. La durata del lavoro sui tronchi è determinata dalle caratteristiche biologiche della varietà e dal clima della regione.

 La sagomatura dei cespugli è necessaria per far crescere un buon raccolto.
La sagomatura dei cespugli è necessaria per far crescere un buon raccolto.

Potatura Guyo

Lo stampaggio di Bezshtambovaya è più adatto per le regioni con un clima rigido, è possibile anche in estate. L'essenza del metodo risiede nella coltivazione nel primo anno di una forte ripresa, seguita dalla potatura autunnale. Dalla superficie del suolo e sopra il sito di vaccinazione, dovrebbero essere lasciati 2 occhielli (o 3 per l'assicurazione). Nel secondo anno, i germogli cresciuti dagli occhi vengono tagliati come segue:

  • il primo è corto con 2-3 occhi, formando successivamente un nodo di sostituzione;
  • secondo lungo, formando una vite da frutto.

In primavera, la vite è legata al traliccio in modo orizzontale. Dopo la raccolta in autunno, è necessario rimuovere la vite da frutto sotto un ramoscello, ottenendo due giovani germogli. Negli anni seguenti viene ripetuto il principio dello stampaggio.

 Schema di potatura dell'uva di Guyot
Schema di potatura dell'uva di Guyot

Fan shaping per un grande raccolto

Questo metodo è adatto per le regioni con condizioni climatiche difficili. Si differenzia dal metodo Guyot per il fatto che ci sono 3-6 maniche sulla spalla, e qualche volta di più. Le viti sono legate su un traliccio a forma di ventaglio, da cui deriva il nome del metodo di formazione. A seconda della lunghezza delle maniche, i rami possono essere modellati in diverse versioni:

  • singolo o multilivello;
  • singola o doppia faccia;
  • maniche corte o lunghe;
  • standard o spudorato.

I primi due anni si forma la boscaglia e il metodo di Guyot. Per la terza stagione sono accettati per la creazione di maniche. L'obiettivo principale è quello di far crescere 2 germogli su ogni vite. In autunno, i rami cresciuti vengono tagliati per tutta la lunghezza della manica, ma non meno di 50 cm, e poi legati a un traliccio sotto forma di ventaglio.

 Modanatura del ventilatore
Fan 4 e 6 tubi flessibili

Indipendentemente dal metodo scelto per tagliare il cespuglio, si raccomanda di rispettare regole importanti:

  • ferite su entrambi i lati della spalla sono vietate;
  • germogli risvegliati al livello di 60-70 cm dalla superficie del terreno dovrebbero essere scoppiati (la formazione inizia sopra questo punto di crescita);
  • la pendenza della spalla dovrebbe avere un angolo di circa 30 ° in modo che la vite non si spezzi e non penda a terra;
  • giarrettiera primavera eseguire orizzontalmente.

Spruzzo e irrigazione buona

Il rispetto delle regole della tecnologia agricola non protegge dallo sviluppo di malattie tipiche e attacchi parassitari, quindi molti giardinieri ricorrono alla spruzzatura dei cespugli con preparazioni speciali. A volte i trattamenti sono l'unica garanzia della sicurezza del raccolto.

Gli attacchi di infezioni e insetti sono particolarmente sensibili alle varietà più deliziose di cultura. Le piogge lunghe possono anche causare danni alle bacche. E in condizioni di alta temperatura e alta umidità, il fungo si sviluppa abbastanza rapidamente.

La scelta di farmaci moderni per malattie e parassiti è molto ampia, ma a volte è sufficiente fare i soliti mezzi: soluzione liquida di Bordeaux o solfato di rame.Quando si utilizzano fungicidi complessi sarà in grado di proteggersi da diversi tipi di infezioni fungine. Tra i giardinieri, Topaz è un farmaco popolare che previene malattie pericolose come la muffa e l'oidio.

I lavori di manutenzione dovrebbero essere eseguiti in primavera. La spruzzatura è programmata per la sera. L'arbusto viene lavorato dall'alto verso il basso, quindi la pianta è meglio saturata con la composizione utilizzata. La procedura ripetuta viene eseguita prima della fioritura. Stroboscopio ben collaudato.

Dopo che l'uva è fiorita, è importante avere il tempo di spruzzare il fungicida. Non appena le bacche si formano alla dimensione dei piselli, i cespugli devono essere trattati con una miscela bordolese (zolfo colloidale, clorox rame), ma questa volta è consentito spruzzare solo la spazzola.

 La spruzzatura e l'irrigazione richiedono l'uva in tutte le fasi della crescita
La spruzzatura e l'irrigazione richiedono l'uva in tutte le fasi della crescita

Totale per la stagione viene effettuata 4 trattamenti preventivi. In caso di rilevamento di segni di malattia o di insetti, il trattamento viene effettuato dopo la pioggia dopo 2 ore o nebulizzato in modo ciclico.

L'annaffiatura delle uve non è così frequente, ma abbondante. Dovrebbe essere guidato dall'umidità del terreno.Non dovresti essere coinvolto nelle procedure dell'acqua, un eccesso di umidità provoca lo sviluppo di funghi. Le uve sono particolarmente bisognose di irrigazione dopo aver piantato le piantine, prima del periodo di fioritura e in autunno dopo la raccolta.

Top vestirsi e le sue condizioni

Lo sviluppo intensivo della vite richiede l'alimentazione con una miscela nutriente. I seguenti fertilizzanti sono utilizzati durante la stagione di crescita:

  • prima di aprire i cespugli dopo l'inverno, vengono versati con una soluzione (20 grammi di perfosfato, 10 grammi di nitrato di ammonio, 5 grammi di sale di potassio per pianta sono presi per secchio d'acqua);
  • 10-14 giorni prima dell'inizio della fioritura, il mangime viene introdotto dagli stessi componenti e proporzioni;
  • quando le bacche verdi raggiungono le dimensioni dei piselli, il terreno viene fertilizzato con superfosfato e sale di potassio (sostanze azotate non vengono utilizzate in questa fase);
  • dopo aver raccolto i grappoli, i cespugli vengono nutriti con sostanze di potassio per aumentare la resistenza invernale del raccolto.
Invece di sostanze minerali, le soluzioni a base di letame o escrementi di uccelli dovrebbero essere utilizzate come condimenti primaverili.

Per arricchire il suolo con micronutrienti, si consiglia di applicare letame in combinazione con ceneri di legno, superfosfato e solfato di ammonio una volta ogni 3 anni.La miscela è uniformemente distribuita sulla superficie del terreno, dopo di che viene scavata la trama. Il lavoro autunnale sulla fertilizzazione del suolo è in aumento, a seconda del contenuto di sabbia (tipo sabbioso - 1 volta in 2 anni, sabbioso - ogni anno).

 Condimento superiore per l'uva
Condimento superiore per l'uva

Rifugio per l'inverno e protezione dalle gelate primaverili

Le uve appartengono alle colture che sono più adatte per un clima temperato. Tuttavia, grazie agli sforzi degli allevatori, è diventato possibile coltivare cespugli in regioni con condizioni meteorologiche avverse. Se la varietà ha bassa resistenza al gelo o la soglia di temperatura invernale scende sotto i 15 °, in autunno sono in corso lavori per creare un rifugio che protegga la pianta dal congelamento.

È impossibile prevedere i capricci del tempo, così i viticoltori preparano talee per il deposito invernale in autunno. Nel caso della distruzione del cespuglio, c'è la possibilità di salvare la varietà per ulteriori coltivazioni.

Tutte le uve sono convenzionalmente suddivise in gruppi che indicano il grado di resistenza dell'impianto al gelo:

  • 1 ° gruppo - resistenza al gelo da -25 ° a -28 ° (la vitalità degli occhi è dell'80-100%);
  • 2 ° gruppo - da -23 ° a -27 ° (gli occhi risparmiano fino al 60-80%);
  • 3 ° gruppo - da -18 ° a -22 ° (risparmio di occhi fino al 40-60%);
  • 4 ° e 5 ° gruppo - da -13 ° a -17 ° (l'indicatore della conservazione degli occhi è molto basso).
 Preparare l'uva per il riparo
Preparare l'uva per il riparo

Data la varietà appartenente a un particolare gruppo, scegli uno dei metodi di riparo più appropriati:

  • con l'aiuto di scudi e assi di legno, seguite da polvere di terra;
  • il metodo di instillare le viti in una trincea preparata (uno strato di terreno da 15 a 30 cm a seconda del gruppo di resistenza);
  • avvolgimento con film in polietilene;
  • sacchetti riscaldanti di zucchero o farina;
  • avvolgere le viti di agrofibre.
Quando si utilizza agrofibre si tiene conto del fatto che il materiale è in grado di proteggere solo da gelate autunnali o primaverili. Quando si crea un rifugio invernale, si consiglia di combinare questa opzione con scudi di legno o polvere di terra.

Non c'è bisogno di affrettarsi o di stringere con il lavoro di meteorizzazione della vite: con l'avvolgimento precoce c'è un'alta probabilità di scoppio di rami, e spostando il lavoro in un secondo momento è irto del congelamento di singole parti o dell'intero cespuglio con un forte calo di temperatura.

Innestando un vigneto

Tra i molti metodi di innesto, i giardinieri apprezzano le seguenti opzioni.

tavolo

È necessario inoculare nel periodo - febbraio - marzo.La procedura viene eseguita in condizioni ambientali con sterilità. Una settimana prima dell'operazione, le talee vengono prelevate dal sito di stoccaggio e quindi immerse per alcuni minuti in una soluzione debole di permanganato di potassio per la disinfezione. Successivamente, le talee vengono avvolte nella iuta umida e inviate alla conservazione ad una temperatura di 10-15 °.

 Grafting d'uva da tavola graduale
Grafting d'uva da tavola graduale

Lo stock è preparato 10 giorni prima della vaccinazione. Di norma, viene scelta la piantina più forte. Il suo apparato radicale viene ridotto a 10-15 cm. Inoltre, il brodo si trasforma in un panno umido e viene conservato a una temperatura di 10-15 °.

Il processo di collegamento del portainnesto con l'innesto viene eseguito rapidamente, in modo che venga preservata più umidità nei tessuti degli spazi vuoti.

Il sito di attracco può essere bendato o fissato con nastro adesivo. Le condizioni ideali per l'accrescimento di due parti vengono create con un taglio sagomato, formando delle fessure. Quando sono ancorati, sono strettamente collegati, formando un unico sistema vascolare, attraverso il quale viene ripristinato il movimento dei nutrienti.

Come instillare un trapano

La base è presa in shtamb, situata il più vicino possibile al suolo e di spessore sufficiente. Un foro è fatto in esso con un trapano il cui diametro è uguale al taglio utilizzato.Subito dopo aver fatto un foro, viene installato un taglio impregnato e spelato. Il punto di aggancio è fissato con cera o argilla. Di seguito è riportato un semplice diagramma.

Metodo di divisione

In questo modo impiantano la fuga dello scorso anno o più, così come lo stelo ottenuto dalla vite verde annuale. Il sito di vaccinazione è programmato tra il secondo e il terzo nodo, una fessura longitudinale di circa 3 cm è fatta.

Il taglio preparato viene inserito nella sepoltura e accuratamente fasciato con l'innesto, dopo di che viene inumidito. Una condizione importante per la sopravvivenza è il regime di temperatura di 22-26 °. La procedura viene eseguita con strumenti disinfettati e rapidamente, per evitare che il materiale di lavoro si secchi.

 Spaccatura dell'uva
Spaccatura dell'uva

Il modo di cespuglio

Il lavoro viene svolto in primavera durante l'inizio del movimento del succo (fino a maggio). L'essenza della procedura comporta la rimozione della vecchia vite tagliandola e creando una fessura sul taglio (profondità di 2-3 cm), dove sono inseriti 1-2 innesti.

Le scorte sul sito si sovrastampano con lo spago e riempiono il bacino con cera o sigillate con argilla. Sopra il film di copertura del seminterrato e tutto coperto di terra. Dopo lo sviluppo dei primi germogli, la parte collinare può essere rastrellata.

Metodi di propagazione della vite

La riproduzione avviene con talee, innesti con brodo e stratificazione. I semi sono usati solo per lavori di riproduzione. Le piantine cresciute si sviluppano male e portano piccole bacche che non hanno buon gusto. Tuttavia, per la raccolta di materiale genetico le sementi hanno un valore reale.

  • Le talee possono essere tagliate dalla boscaglia in qualsiasi momento, ma il periodo più favorevole è l'autunno. Esistono molti modi per archiviare gli spazi vuoti, seguiti dal radicamento e dalla semina in piena terra. L'impianto primaverile degli alberelli ha vantaggi rispetto a quello autunnale, perché durante l'estate e la stagione calda dell'autunno il chubuk ha il tempo di rafforzarsi e sopravvivere alle gelate invernali senza troppi rischi. Considerando che un giovane germoglio debole è soggetto a congelamento o danni da malattie tipiche.
  • Il metodo di innesto con il ceppo prevede il segare una vecchia vite e talee toccato. La fuga radicata inizia a svilupparsi rapidamente e per la seconda stagione entra nella fase di fruttificazione.
  • Lo strato implica una scelta sulle uve del germoglio annuale, che si sviluppa nella parte inferiore e lo fa cadere nel tardo autunno in una buca, la cui profondità è di circa 25-30 cm. Cospargere la parte superiore della vite con una miscela di terreno fertile e letame o compost. Nella primavera di prikopannoy otvodki ottenne un arbusto a tutti gli efetti, che sviluppa nuovi germogli pari al numero di gemme. La stagione successiva, in primavera, le viti delle talee vengono trapiantate in un luogo permanente.
 Il metodo più comune di allevamento delle uve
Il metodo più comune di propagazione delle uve - talee

stampigliatura

La goffratura è una procedura per rimuovere la parte superiore di un germoglio in crescita con foglie. Lo scopo dell'operazione è la ridistribuzione dei nutrienti tra tutti gli organi della vite, mentre i processi di crescita sono rallentati di 3-4 settimane.

Almeno 16 foglie sane e ben sviluppate sono lasciate sulla pianta. Un metodo di potatura corto con solo 5 foglie rimanenti sopra il pennello non fornirà alla pianta abbastanza micronutrienti. E la corretta inseguimento stimola la formazione di grandi grappoli e bacche, la maturazione tempestiva di frutti e viti sui nodi di sostituzione.

Termini della procedura:

  • sui cespugli delle prime varietà, la rimozione delle cime viene effettuata nella seconda decade di luglio;
  • l'operazione è stata raccomandata per le varietà medie all'inizio di agosto;
  • le piante con una stagione di crescita lunga dovrebbero essere rimosse a fine agosto o inizio settembre.

Conoscendo i punti più fini della coltivazione dell'uva, puoi coltivare diversi cespugli di diverse varietà sul tuo sito, anche per i principianti. Ogni giardiniere prova una gioia speciale quando prende un raccolto generoso, che puoi vantare orgogliosamente con amici o vicini di casa.