5 opzioni per cosa fare con le uve immature

 Uve acerbe

Anche i coltivatori esperti scoprono che la stagione sta volgendo al termine e sulla vite ci sono ancora grappoli immaturi di uva. Qual è la ragione, come evitare questo in futuro e cosa fare con bacche acerbe nel presente? Proviamo a capirlo.

Cause di uva acerba

Ci sono diversi motivi per cui le bacche maturano. Diamo un'occhiata più da vicino a ciascuno.

La varietà è selezionata indipendentemente dalle condizioni di crescita.

Prima di piantare qualsiasi varietà, è necessario specificare se questa varietà è adatta per la crescita in questa regione in termini di invecchiamento e condizioni climatiche. Succede che la vite semplicemente non ha abbastanza tempo e caldo per il pieno invecchiamento.

Durante il periodo della coltivazione della vite, il fattore più importante che influenza la resa e il gusto dei frutti è la temperatura. Per quanto la temperatura dell'aria e del suolo sia appropriata, la resa alla fine sarà produttiva. Le deviazioni dalle norme ammissibili influenzano negativamente la crescita e la maturazione delle bacche.

Nelle regioni settentrionali, i viticoltori utilizzano una serie di tecniche che, durante la fioritura, sono in grado di innalzare la temperatura di una decina di gradi a causa dell'accumulo.

Una di queste tecniche consiste nel piantare le viti vicino alle recinzioni in mattoni o alle pareti delle case situate sul lato sud.Il segreto sta nel fatto che durante il giorno la muratura si riscalda bene al sole e di notte emette gradualmente calore alle viti.

Un altro metodo per aumentare la temperatura è l'uso di materiali di pacciamatura neri, che sono disposti tra le file e cespugli di uva. L'uso di pietre nere, disposte sotto i cespugli. Tutti questi materiali servono come una sorta di accumulatore di calore.

 È molto importante tenere conto delle caratteristiche della varietà selezionata e della sua resistenza al gelo prima di piantare.
È molto importante tenere conto delle caratteristiche della varietà selezionata e della sua resistenza al gelo prima di piantare.

I viticoltori delle regioni settentrionali hanno le loro idee interessanti. Usano sacchi neri grandi e robusti pieni di acqua calda. Queste borse, disposte tra le file di uva su entrambi i lati, sono in grado di aumentare la temperatura del terreno e dell'aria di 5 gradi.

Temperature molto elevate possono anche causare un ritardo delle uve durante il periodo di maturazione. La temperatura ottimale per la maturazione delle uve è 26-29 gradi Celsius. Se la temperatura sale significativamente a 40 gradi, allora tutti i processi vitali delle viti diventano più lenti, e con un forte aumento ci sono ustioni sulle foglie e sui frutti.

Inoltre, se la temperatura supera i 30 gradi al momento della fioritura, il polline diventa sterile e inadatto alla fertilizzazione.

Sovraccarico di viti con frutti

Questa potrebbe essere la seconda causa di immaturità del raccolto. Quando le ovaie del frutto sono più grandi sulla vite di quanto non sia in grado di fornire i microelementi necessari, si osserva questo problema. Questo vale per le uve da tavola. Tali varietà richiedono la normalizzazione dei frutti. Se non effettui la valutazione dei frutti, allora il raccolto non solo non raggiungerà la maturità, ma più tardi il cespuglio sarà esaurito, la pianta non sarà preparata per lo svernamento.

 Rimozione dell'uva sul pennello
Alcune varietà non possono sopportare un gran numero di bacche sulla pianta, quindi devono essere rimosse

Parassiti e malattie

Inoltre può essere un altro motivo per la scarsa maturazione. Nelle malattie colpisce principalmente la massa verde del cespuglio. Allo stesso tempo, le foglie malate iniziano ad asciugarsi e cadono. La perdita di massa verde porta al fatto che rallenta il processo di fotosintesi. Questo produce una quantità molto piccola di nutrienti, che rallenta la crescita dei germogli, e quindi, il periodo di maturazione dei frutti viene ritardato.

Eccesso di azoto

Con abbondante concimazione di azoto, c'è un rapido sviluppo di germogli e il sistema radicale della boscaglia. Questo riduce il numero di frutti, il periodo di maturazione delle bacche è in ritardo e il gusto si sta deteriorando.

Piante infestanti

Inoltre può causare una scarsa maturazione. Determinare la loro presenza è semplice. Le viti cominciano a intrappolare l'erba e tirare fuori tutto il succo da loro. È necessario erbacciare regolarmente le erbacce che estrae i nutrienti dal terreno e limitino l'accesso della luce solare al frutto.

 Uva troppo cresciuta
L'uva troppo cresciuta non è in grado di maturare le bacche da sole

Normalizzazione del raccolto: come e quando usarlo

La resa può essere normalizzata prima dell'inizio del periodo di fioritura. È necessario valutare visivamente il numero di infiorescenze sui singoli germogli. Quindi rimuovere completamente o parzialmente un certo numero di infiorescenze. Se questa procedura viene eseguita in una data precoce, tutti i nutrienti fluiranno verso i cluster di sinistra.

Il cespuglio non spenderà più forza sui grappoli, che dovranno poi essere rimossi.

Questa procedura è raccomandata nel caso in cui i cespugli portino frutti per diversi anni e danno un raccolto altrettanto stabile.Se il cespuglio è giovane, questa procedura viene eseguita dopo un periodo di fioritura, quando il risultato dell'impollinazione è già chiaro e si può vedere il pennello formato.

La seguente soluzione sarà più ragionevole:

  • sulla vite adulta per condurre la normalizzazione precoce durante la formazione delle infiorescenze;
  • per le viti più giovani, normalizzare alla fine del periodo di fioritura, quando il risultato sarà visivamente visibile.

Si consiglia la normalizzazione, dato il funzionamento di vignaioli esperti. Si nota che una lunghezza di fuga ben sviluppata di 1,5 metri è in grado di fornire ai nutrienti un peso non superiore a 500 grammi.

  • sulle varietà da tavola con grandi focolari, dove la massa di ciascun pennello è superiore a 750 grammi, lasciare 1 pennello per sfuggire;
  • per le varietà da tavola con un peso del pennello di 500 grammi, due spazzole vengono lasciate su un tiro;
  • in varietà tecniche, dove il peso del pennello di 210 grammi è messo da parte su una ripresa di 3-4 pennelli;
  • su varietà in cui la massa del pennello di oltre 1500 grammi lascia un pennello per scappare, e su ogni terzo pennello vengono rimossi tutti i grappoli.
La normalizzazione delle uve è semplicemente necessaria per la maturazione riuscita di tutti i pennelli.

Maturazione in policarbonato

Uno dei metodi moderni per risolvere questo problema è il metodo di costruzione di rifugi in policarbonato, in cui avviene la maturazione del vitigno immaturo nel periodo autunnale. L'essenza di questo metodo è la seguente:

  • è necessario scavare una trincea e posare il fondo del policarbonato;
  • tagliare germogli sottili;
  • Appoggia la vite in una fossa e coprila con un foglio di policarbonato.

Questo design crea un effetto serra all'interno e mantiene il calore per lungo tempo. Questo permette alla vite di maturare completamente. Se non è presente il policarbonato, è possibile utilizzare il polietilene nero.

stampigliatura

Uno dei metodi per accelerare la maturazione della vite è la caccia. Questa procedura serve a rimuovere le cime dei germogli cresciuti a 1,5 metri. Dopo la potatura inizia l'assunzione attiva di micronutrienti nella parte adulta della boscaglia. Questo porta alla lignificazione della vite, che aiuta a sopravvivere con successo all'inverno.

 Chasing accelera la maturazione delle uve
Chasing accelera la maturazione delle uve

Raccolta di un pezzo di raccolto acerbo

Accelerare il processo di invecchiamento raccogliendo parte del raccolto. Se il raccolto non matura entro un certo periodo, è necessario lasciare un mazzo per ogni tiro. I cluster aggiuntivi devono essere rimossi dalle riprese o rimuovere alcune bacche sul pennello. Puoi rimuovere non solo le bacche acerbe nel mazzo, ma anche quelle che sono viziate da vespe o prosciugate.

È importante! Per la maturazione della vite basta pulire un quinto dei pennelli.

Applicazione di uva acerba

Non abbiate fretta di buttare i grappoli acerbi con i pozzi. Possono trovare un uso molto esteso e fare un sacco di spazi vuoti a casa:

  • fare vino;
  • cucinare marmellata o marmellata;
  • a salamoia;
  • cuocere la salsa;
  • fai bollire il succo

Fare vino

È necessario sbucciare i pennelli immaturi in un contenitore di metallo (il contenitore deve essere smaltato, non sono ammessi utensili in alluminio o rame). Le bacche devono essere ben frullate. La polpa risultante deve essere riscaldata a fuoco a 60 gradi, togliere dal fuoco, raffreddare a 25 gradi, piegare in un colino e spremere il succo. Se il succo è acido, vengono aggiunti zucchero e lievito di birra.

La fermentazione deve essere effettuata a una temperatura di 20 gradi per un mese. Dopo due mesi, il vino si illumina e si forma un precipitato sul fondo. Drenare accuratamente il vino, lasciando il sedimento nel serbatoio. Il vino sarà sgradevole al gusto e in esso non si sentiranno dolci. A questo punto, è necessario aggiungere zucchero alla velocità di 100-150 grammi per 1 litro, mescolare fino a quando lo zucchero è completamente sciolto. Quindi imbottigliarlo. Si consiglia di conservare il vino da dessert a temperatura ambiente per due mesi prima dell'uso.

 il vino
Vino - una delle opzioni per l'uso di uve immature

Come fare marmellata e gelatina

Per preparare la marmellata, hai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • uva - 1 chilogrammo;
  • zucchero - 0,8 chilogrammi;
  • acqua - 300 grammi;
  • vanillina - 1 grammo.

Metodo di preparazione:

  1. Ordinare l'uva, lavare, stendere su uno scolapasta, fino al completo deflusso dell'acqua;
  2. Immergere le bacche in acqua bollente per 1 minuto, quindi immergerle nell'acqua ghiacciata, attendere che l'acqua finisca;
  3. Preparare uno sciroppo, farlo bollire per due minuti, disporre le bacche, togliere dal fuoco per 6 ore.
  4. Dopo 6 ore, mettere un recipiente di uva sul fuoco, portare ad ebollizione e far bollire per dieci minuti. Togliere dal fuoco e mettere da parte per otto ore.
  5. Dopo otto ore, le uve vengono nuovamente bollite per dieci minuti, messe da parte per otto ore;
  6. Dopo questo periodo di tempo, bollono di nuovo per 10 minuti, mettono la vaniglia, stendono in vasi sterili e rotolano.
 Gelatina d'uva
Gelatina d'uva

Succo fatto in casa da bacche acerbe

ingredienti:

  • uva - 3 chilogrammi;
  • zucchero - 200 grammi.

Metodo di preparazione:

  1. Le bacche vengono lavate, gettate indietro in un colino, lasciate scaricare l'acqua;
  2. Macinare in un tritacarne;
  3. La massa risultante viene macinata attraverso un setaccio e piegare la polpa separatamente;
  4. Spremere con garza, aggiungere acqua bollita raffreddata, al ritmo di: per dieci kg di poltiglia un litro d'acqua;
  5. Spremere e mescolare il succo risultante con il resto del succo;
  6. Mettere il contenitore sul fuoco e pastorizzarlo per 15 minuti ad una temperatura di 80 gradi. Non portare ad ebollizione;
  7. Aggiungere lo zucchero, portare ad ebollizione, versare in barattoli sterili e arrotolare.
 Succo d'uva fatto in casa
Succo d'uva fatto in casa arrotolato su lattine

Come posso cucinare la salsa per la carne

ingredienti:

  • uva - 0,5 kg;
  • coriandolo - 1 fascio;
  • aglio - 2 chiodi di garofano;
  • sale a piacere

Metodo di preparazione:

  1. impastare le uve non mature con un pestello di legno;
  2. spremere il succo;
  3. aglio schiacciato, coriandolo e sale si mescolano con succo;
  4. portare a ebollizione e raffreddare a temperatura ambiente.

Utilizzare bacche quasi mature come condimento per carne, pesce e frutti di mare.

 Sugo di carne
Sugo di carne

Aceto acerbo acerbo

Impastare le uve acerbe, spremere il succo e versare in bottiglie di plastica. Non riempire fino alla parte superiore della bottiglia di 8-10 cm. Chiudere bene la bottiglia e metterla in un luogo caldo o al sole per un mese e mezzo.Un mese dopo, apri delicatamente la bottiglia e rimuovi il campione.

Aprire la bottiglia con cura, poiché l'effetto sarà simile a quello dell'acqua frizzante. Si scopre un gusto neutro, molto delicato. Le uve mature Isabella non sono adatte a questo scopo, poiché le uve mature produrranno vino.

Possono essere utilizzate anche uve immature. Puoi fare marmellate, gelatine, puoi marinare e fare marmellata da esso.