Come coltivare e trapiantare piantine di pomodoro

 piantine di pomodoro

Tra le varietà esistenti e gli ibridi di pomodori è difficile dare la preferenza a un'opzione. Ognuno è distinto da un certo gusto e qualità di merce. Ma la tecnologia agricola in generale consiste in regole generali, che dovrebbero essere attuate in modo tempestivo. Come coltivare piantine di pomodoro, qual è la temperatura ottimale che può sopportare e cosa fare se si blocca ulteriormente nell'articolo.

Termini per piantare piantine di pomodoro sulle piantine

Sbrigati a seminare il seme non ne vale la pena. È importante rispettare i termini raccomandati dalla varietà selezionata. Alcuni giardinieri eccellono nella semina di semi a gennaio. In linea di principio, le piantine possono trascorrere circa 60 giorni sul davanzale della finestra, ma al momento del trapianto, i suoi steli e fogliame saranno rachitici a causa della mancanza di luce e violazione delle condizioni di conservazione dei contenitori con piantine.

Febbraio, a partire dalla seconda metà, potrebbe essere il periodo iniziale per la semina dei pomodori. Tuttavia, c'è un prerequisito: l'intero processo dovrebbe avvenire in una serra riscaldata con una buona illuminazione. I davanzali delle finestre degli appartamenti non sono adatti a questo. Se le lampade fluorescenti possono aiutare con la luce aggiuntiva, è improbabile che regoli la temperatura e le condizioni dello spazio.

 Si consiglia di piantare i semi di pomodoro nella seconda metà di febbraio.
Si consiglia di piantare i semi di pomodoro nella seconda metà di febbraio.

I giardinieri esperti hanno stabilito da soli il momento ottimale per la semina, a metà marzo. Le piantine riceveranno una quantità sufficiente di luce, che è importante per la normale stagione vegetativa della pianta. Le varietà a maturazione precoce possono essere piantate all'inizio di aprile. In caso di tempo nuvoloso è necessario accendere i contenitori con le piantine, questo pone un alto rendimento.

Calcolare il tempo di semina può essere basato sui tempi di germinazione dei semi e semenzali di maturazione. Dalla semina al trasferimento di piantine in giardino occorrono in media 50-60 giorni.

Come piantare i semi in una scatola

Le piantine vengono coltivate a casa in vasi o tazze separati, ma molto spesso una scatola di legno viene scelta come contenitore. Disinfettarlo prima dell'uso. Questo può essere fatto con una soluzione di solfato di rame (100 grammi per secchio d'acqua). I parametri del contenitore devono rispettare: un'altezza di almeno 8-10 cm, lunghezza e larghezza di 30x50 cm.

 Inizialmente i semi possono essere piantati in una scatola.
Inizialmente i semi possono essere piantati in una scatola.

Circa una settimana prima della semina, viene preparata una miscela di terreno:

  • zolla di terra (parte 1);
  • humus (1 parte);
  • segatura (1 parte);
  • legno di frassino (2 cucchiai da tavola);
  • superfosfato (1,5 cucchiai);
  • calce idrata (10 g);
  • torba (1 parte).

La scatola elaborata viene riempita con un substrato fino all'orlo. Per l'umidificazione, è preferibile usare la neve, disponendone uno strato per una fusione graduale. Se questo non è possibile, puoi ottenerlo ripetutamente spruzzando. Non riempire eccessivamente i contenitori preparati con abbondante acqua.

Prima della semina, è necessario addestrare i semi, che includono l'ammollo ai fini della disinfezione, il trattamento con stimolanti della crescita, la germinazione in un panno umido.

Il giorno della semina, la scatola viene annaffiata con una soluzione di acqua (8,5 litri), verbasco (3 cucchiai L.) e solfato di rame (mezzo cucchiaino).

La profondità della semina è di 0,5 cm, la spaziatura tra i grani è di 2x5 cm. Si può leggermente cospargere la parte superiore con la stessa miscela con cui è riempita la scatola, ma non è necessario esagerare. La parte superiore del contenitore è ricoperta di vetro o pellicola. Fino alla comparsa di piantine sul terreno, la temperatura deve essere mantenuta entro + 22 ° С. È anche importante fornire una buona semina leggera.

 Se lo si desidera, i semi possono essere seminati in un contenitore separatore
Se lo si desidera, i semi possono essere seminati in un contenitore separatore

Coltivazione di piantine di pomodoro a casa

Affinché le piantine possano crescere in modo sano e forte, è necessario creare le giuste condizioni.

illuminazione

Gli spari compaiono circa una settimana dopo la semina. La scatola deve essere installata in un luogo ben illuminato. Se è un davanzale, allora è il più brillante. Con la mancanza di luce solare si installano lampade fluorescenti. Il miglior sviluppo degli alberelli può essere ottenuto con l'evidenziazione 24 ore su 24 dei germogli emersi nei primi 2-3 giorni, dopodiché è possibile entrare in una normale modalità di luce diurna - 16 ore.

 Le prime piantine desiderabili dosachivat
Le prime piantine desiderabili dosachivat

irrigazione

I giovani germogli dovrebbero ricevere una quantità sufficiente di umidità, il sovrasfruttamento del terreno è inaccettabile. Nella fase di germinazione, il regime di umidità viene mantenuto grazie ad un rifugio in vetro o pellicola di plastica. Non è necessario pulirlo immediatamente dopo l'emergenza dei germogli, è possibile periodicamente aprire il contenitore, permettendo agli scarti di adattarsi al nuovo ambiente. Dopo 1-2 settimane di questa modalità, il materiale di rivestimento viene completamente rimosso.

Con la crescita dei germogli e un aumento del regime di temperatura dell'irrigazione, ne sono necessari altri, il terreno inizia ad assorbire più intensamente l'acqua durante l'irrigazione. Idratare le piantine meglio alla radice, senza toccare la parte verde. L'acqua deve essere calda (+ 22 ° C), sistemata.

I primi 27-30 giorni dopo la germinazione dei germogli sopra la superficie del suolo, l'irrigazione viene eseguita tre volte. La prima irrigazione viene effettuata dopo l'emergenza dei germogli (il consumo di acqua è pari a 1 tazza per scatola). La seconda procedura viene eseguita dopo 3 settimane e la terza - il giorno della raccolta delle piantine.
 Pomodori per innaffiatura preferibilmente secondo uno schema preselezionato.
Pomodori per innaffiatura preferibilmente secondo uno schema preselezionato.

alimentazione

Se la miscela di terreno viene preparata correttamente, non è necessario introdurre una subcortex nella prima fase dello sviluppo del germoglio. È opportuno arricchire il terreno di nutrienti dopo che una foglia si è formata sulla piantina. I fertilizzanti contenenti azoto che stimolano la crescita verde sono comunemente usati. È importante in questa materia non esagerare per non bruciare i raccolti. Su un secchio d'acqua basta sciogliere un cucchiaio urea.

Il secondo alimento viene somministrato dopo una settimana. Il migliore di tutti a questo stadio è nitrophoska adatto (per 1 litro d'acqua un cucchiaio di soldi). Questa procedura viene eseguita ogni 10 giorni.

 Con un'adeguata preparazione del terreno, le piantine non sono necessarie
Con un'adeguata preparazione del terreno, le piantine non sono necessarie

Cura extra

Le piantine di pomodoro coltivate in scatole hanno bisogno di raccogliere. La sua essenza risiede nel posizionamento di germogli in singoli vasi (puoi usare bicchieri di plastica). I termini del trapianto di solito si verificano un mese dopo la comparsa dei germogli sopra la superficie del terreno. I piccoli contenitori preparati dovrebbero avere un foro sul fondo per consentire all'umidità in eccesso di uscire.La parte inferiore del vaso è riempita con drenaggio (piccola argilla o grande sabbia fluviale). Quindi addormentare terreno fertile leggero o substrato universale.

Prima di raccogliere, la scatola con le piantine viene annaffiata abbondantemente in modo da non danneggiare i germogli durante l'estrazione. Quando si trasferisce una piantina in un contenitore separato, vale la pena pizzicare la radice. Per 2-3 giorni dopo la raccolta, è necessario alzare la temperatura di alcuni gradi in modo che le piante possano presto mettere radici nelle nuove condizioni.

 Quando i semenzali crescono, è necessario piantarli in tazze separate.
Quando i semenzali crescono, è necessario piantarli in tazze separate.

Quale temperatura è considerata ottimale per le piantine di pomodoro

Una delle regole principali dell'agrotecnica dei pomodori dopo la semina è l'osservanza delle condizioni di temperatura. In modo che le piantine non siano stirate, la temperatura entro 13-16 ° С viene mantenuta nella prima settimana dopo la loro comparsa. Inoltre, l'indicatore giornaliero aumenta a + 20-22 ° e la notte a + 17-18 ° С. Se la temperatura scende a + 10 ° o inferiore, lo sviluppo delle riprese termina e, con un indice negativo, c'è il pericolo di congelamento della pianta.

Piantine sopravvissute dopo il congelamento possono, a condizione che la diminuzione della temperatura è stata breve.Se l'assistenza alla coltura non viene fornita in modo tempestivo, i pomodori non sopravviveranno.
 Temperatura per il pomodoro
I pomodori crescono bene a una temperatura dell'aria di 20-22 gradi

È possibile coltivare piantine di pomodoro in una serra in policarbonato

I pomodori sono adatti per la coltivazione in serra, ma vale la pena notare che non tutti i disegni sono adatti a questo. Ad esempio, è improbabile che creare condizioni adeguate in una serra fatta di film plastico non funzioni se non ci sono prese d'aria e finestre. I primi raggi solari aumenteranno l'indicatore della temperatura fino a un punto critico.

La temperatura ottimale è:

  • di giorno 20-22 ° in tempo soleggiato, 19-20 ° in nuvoloso;
  • di notte 16-17 °.

Nella fase iniziale della fruttificazione, la velocità massima raggiunge i 26-32 ° С. Durante il periodo di fioritura, i gradi non dovrebbero scendere al di sotto di 14 ° C.

 Piantina in una serra
Se le condizioni di temperatura lo consentono, puoi piantare piantine nella serra

Per stabilizzare la crescita dei pomodori e la loro maturazione dopo la rimozione dei primi frutti, la temperatura si riduce a 16-17 ° C.

Non consentire una grande differenza di temperatura tra gli indicatori notturni e quelli diurni.

Cosa fare se piantine congelate: puoi risparmiare

Non disperare se i giovani germogli sono congelati, i pomodori sono tra le specie di piante in ripresa che possono essere rianimate.Con la giusta cura, i giovani germogli possono essere salvati, il raccolto porterà anche frutti, ma la resa, ovviamente, diminuirà.

Di solito le piantine si congelano quando la temperatura scende a -3 ° C. Allo stesso tempo, le parti superiori dei pomodori non solo si sbiadiscono, ma anche si scuriscono.

Per la rianimazione dei pomodori vengono utilizzate le seguenti attività:

  • potatura della parte danneggiata del gambo;
  • top dressing con soluzione di urea;
  • introduzione al terreno degli umori diluito con escrementi di pollo o letame;
  • costruzione di un rifugio da un film o agrofibre.
 le piantine si congelarono
Durante il congelamento, le piantine possono essere salvate, ma è consigliabile agire immediatamente

Il recupero della cultura si svolge in un breve periodo di tempo, non dovresti disperare e arrenderti. Inoltre, la percentuale di perdite di raccolto sarà insignificante.

Se dopo aver piantato piantine sui letti c'è il pericolo di gelo notturno, la semina è ricoperta da film plastico o agrotextile.

Puoi coltivare piantine da semi da soli, se crei condizioni favorevoli per la germinazione delle piantine e il loro ulteriore sviluppo. Le piantine rinforzate e sane attraverseranno rapidamente un periodo di adattamento, che accelererà il raccolto.