Cos'è il micelio dei funghi e come appare

 Micelio di funghi

Allo stato attuale, la produzione di champignon e funghi ostrica è piuttosto popolare e redditizia. Un buon prodotto è ottenuto dalla coltura pura e di alta qualità del micelio, che, se lo si desidera, può essere coltivato nei locali di casa. Le informazioni dettagliate presentate nell'articolo rispondono alle domande su cosa sia e come coltivarlo.

Qual è il micelio dei funghi e le sue caratteristiche funzionali

Il micelio o il suo altro nome, micelio - il corpo vegetativo dei funghi (tallo) - è un sistema dei fili o delle ife più sottili che si ramificano. Thallus è diviso in due tipi:

  • substratoprogettato per attaccarsi al substrato e trasportare nutrienti e acqua;
  • ariaformando organi riproduttivi sopra la superficie del substrato.
Una rete di ife che formano il tallo, in condizioni favorevoli, può diffondersi su lunghe distanze. Potete vedere tali trame nel terreno ad occhio nudo, sembrano un cotone bianco.
 Thall - una rete di ife, simile a un cotone bianco
Thall - una rete di ife, simile a un cotone bianco

Mycelium svolge una serie di importanti funzioni:

  • contribuisce a attacco di organismi a substrati nutrienti;
  • con l'aiuto di enzimi processa la cellulosa, ricavandone sostanze disponibili per la crescita e lo sviluppo;
  • ha una funzione adattamento all'ambiente;
  • partecipa alla sporulazione ed è responsabile della conservazione delle spore risultanti.

Il micelio è un organo molto importante, oltre alle sue funzioni di trasporto e nutrizionali, è responsabile della riproduzione vegetativa degli organismi.

Tipi di micelio e aspetto

Ci sono 7 varietà del corpo vegetativo:

  • membranosa, composto da ife leggere e intrecciate di diverse dimensioni. La funzione principale è quella di attaccare al substrato e ottenere sostanze nutritive dalla cellulosa.
  • filoformato dall'accrescimento delle ife e responsabile dell'attaccamento e della distribuzione dei funghi a causa di forti ramificazioni.
  • rizomorfo sono potenti intrecci a forma di cordone di fili di diversi colori, che determinano la resistenza degli organismi a condizioni ambientali sfavorevoli.
  • Rhizoctoniacostituito da corde sottili e aeree di ife che servono ad attaccare e diffondere organismi.
  • sclerozi formato da tessuti strettamente intrecciati tra loro e fili fortemente ramificati. Come i rizomorfi aiuta a sopportare condizioni di vita aggressive.
  • stroma formata in punti di contatto con il tessuto della pianta ospite, strettamente fusa con esso, e sono progettati per preservare le spore fungine.
  • Corpo di frutta è un luogo di formazione e maturazione delle spore fungine.
Pertanto, il micelio è un'entità unica coinvolta nella distribuzione, alimentazione e riproduzione dei funghi.

A cosa serve il micelio?

Lo scopo principale della coltivazione del tallo è quello di raccolta di funghi commestibili. Non appena le persone si sono rese conto che gli accumuli di ife svolgono la funzione di riproduzione, hanno iniziato a utilizzare parti di champignon selvatici per la coltivazione in condizioni domestiche. Ma un tale prodotto non ha dato un alto rendimento.

Nel corso del tempo, sono stati fatti tentativi per coltivare culture pure di funghi per aumentare la loro produttività e sostenibilità. Alla fine del 19 ° secolo in Francia, è stato possibile ottenere una tale cultura di champignon cresciuti su uno speciale substrato sterile.

Il micelio cresciuto ha mostrato eccellenti caratteristiche di crescita. Usando la tecnologia per ottenere il tallo in laboratorio, è diventato possibile produrre funghi coltivati ​​su scala industriale.

Come ottenere un micelio di qualità

Prima di iniziare a coltivare i funghi, devi sapere dove trovare il micelio. Il micelio di altissima qualità nei laboratori. Questo prodotto può essere acquistato in negozi specializzati con buone recensioni.

Se lo si desidera, il micelio può essere coltivato a casa da solo, preparando adeguatamente il substrato, fornendo condizioni ambientali e igieniche confortevoli. Implementare questa idea è del tutto possibile.

 Chopik di legno con micelio nella confezione originale
Chopik di legno con micelio nella confezione originale
Il requisito principale per la coltivazione di funghi con successo a casa - il rispetto dei regimi di temperatura, la luce e la pulizia.

Ottenere il micelio con le proprie mani è un modo adatto per i coltivatori di funghi principianti, perché offre l'opportunità di provare il metodo su un piccolo lotto e senza grandi spese.

Caratteristiche della tecnologia in crescita

La tecnologia di coltivazione del micelio allo scopo di coltivare funghi champignon, di nuovo, comporta l'attuazione sequenziale di diverse procedure.

Il primo metodo per ottenere la cultura pura dalle spore di champignon È ancora ampiamente usato per coltivare il micelio di alta qualità, chiamato uterino. Questo metodo consente di coltivare colture pure e forti, ottenendo un buon raccolto e caratteristiche eccellenti.

Il compito principale del coltivatore di funghi nell'ottenere il tallo uterino è quello di mantenere condizioni asettiche in modo da non infettare la coltura con microrganismi presenti nell'ambiente. Il rispetto di questa regola garantisce un prodotto di qualità con eccellenti proprietà gustative.

 Il rispetto delle condizioni asettiche garantisce un rendimento di qualità.
Il rispetto delle condizioni asettiche garantisce un rendimento di qualità.

Spore mature o parte del corpo del frutto sono piantate sul substrato, che è un mezzo nutritivo sterile agar di poltiglia, farina d'avena o carota.

Il supporto viene preparato in provette e, una volta impostati, la coltura viene introdotta in esso con uno strumento sterile, che può essere un filo o un ago con un anello all'estremità. Per mantenere la sterilità, vengono eseguite tutte le manipolazioni. sopra il fuoco.

I tubi sono sigillati con un tappo di garza di cotone sterile e conservati a temperatura costante. circa 24 gradi entro 2 settimane prima della formazione di un micelio a tutti gli effetti. La coltura reale in provette può essere conservata a lungo a temperatura 1-2 gradi con risemina periodica (1 volta all'anno) per mantenere buone proprietà del micelio.

Il prossimo passo è ricevere seme dal compost o dal grano micelio. Il compost di massima qualità è formato dai seguenti ingredienti:

  • letame, preferibilmente cavallo o mucca;
  • paglia;
  • gesso;
  • gesso;
  • urea;
  • perfosfato;
  • farina di alabastro.
 È conveniente utilizzare il compost pronto come substrato per la produzione di semi.
È conveniente utilizzare il compost pronto come substrato per la produzione di semi.

Pratico da usare come supporto compost pronto. È posto in un barattolo da tre litri per 2/3 del volume, facendo una depressione nel mezzo, rotoli i barattoli in un coperchio di metallo con un buco di 2-3 cm nel mezzo. Il foro è sigillato con un tappo di garza di cotone e contenitori sterilizzati.

In condizioni asettiche, il micelio uterino viene piantato nella cavità del compost attraverso un foro nel coperchio, che viene richiuso dopo la procedura. La coltivazione del micelio di semina viene eseguita in modo simile all'utero.

Per i funghi in crescita a casa è comodo da ottenere micelio di cereali. Per fare questo, è importante preparare correttamente il grano:

  1. Cuocere il grano in acqua in un rapporto di 1: 1,5 per 30-60 minuti e raffreddarlo.
  2. Asciugare il grano e metterlo in barattoli o sacchetti di polipropilene, riempiendoli a metà.
  3. Sterilizzare i materiali preparati.
  4. Seminare il micelio, come nel caso del compost.
La cultura pura ha l'aspetto di una fioritura bianca e soffice senza macchie verdi o marroni. Il micelio pronto viene utilizzato per far crescere il raccolto di funghi sui substrati.

La produzione di micelio di alta qualità richiede una certa abilità e un'attenta preparazione delle condizioni.Pertanto, prima di iniziare gli affari, è meglio provare a coltivare una piccola serie di colture e raccogliere il primo raccolto. L'esperienza acquisita sarà molto utile e ti permetterà di valutare tutti i pro e i contro di un progetto per la coltivazione di funghi.